Le misure cautelari

Sin dai primi atti dell’indagine, possono essere disposte le seguenti misure cautelari:

- le misure interdittive (solo se contemplate come sanzione dalla norma che prevede il reato-presupposto)

- il sequestro preventivo dei beni finalizzato alla confisca

Tali misure espongono l’ ente al rischio della sospensione dell’attività e della indisponibilità dei beni sequestrati.

Presupposto dell’applicazione delle misure cautelari interdittive:

  • sussistenza di gravi indizi per ritenere l’esistenza della responsabilità dell'ente per un illecito amministrativo dipendente da reato
  • esistenza di fondati e specifici elementi che fanno ritenere concreto il pericolo che vengano commessi illeciti della stessa indole di quello per cui si procede.

In luogo della applicazione della misura interdittiva, il giudice può nominare un commissario giudiziale per un periodo pari alla durata della misura che sarebbe stata applicata.

Secondo il recente orientamento della giurisprudenza è necessario che i citati presupposti sussistano anche per il sequestro preventivo a fini di confisca (art. 53).

Il sequestro preventivo a fini di confisca comporta l’esproprio temporaneo dei beni costituenti prezzo o profitto del reato; ovvero, quando non è possibile eseguire la confisca su di essi, di somme di denaro, beni o altre utilità di valore equivalente al prezzo o al profitto del reato.

Le misure cautelari possono essere sospese (dopo essere state disposte), se l'ente chiede di poter porre in essere le condotte riparatorie previste dal Decreto:

- risarcimento integrale del danno ed eliminazione (o efficace tentativo di eliminazione) delle conseguenze dannose o pericolose del reato;

- eliminazione delle carenze organizzative che hanno determinato il reato mediante l'adozione e l'attuazione di modelli organizzativi idonei a prevenire reati della specie di quello verificatosi;

- messa a disposizione del profitto conseguito ai fini della confisca.

<< Torna indietro Torna Sopra ˆ


Decreto Legislativo 231/2001

Responsabilità amministrativa
delle società e degli enti

KORE AUDIT
Sede legale
Via Garibaldi, 1
40124 Bologna - Italy
Tel. +39 051 6446586
Fax. +39 051 220134
231.koreaudit.com
E-mail info@koreaudit.com

Per iscriverti al notiziario inserisci l'email:

Consenso al trattamento dei dati personali

Per cancellarti clicca qui